Lunedì Santo - Lode e intercessione - Sito di don Antonello

Sito di don Antonello
Vai ai contenuti

Lunedì Santo

Sito di don Antonello
Pubblicato da in Religione ·
Ripresa della Parola di Dio del giorno
«Non griderà né alzerà il tono, non farà udire in piazza la sua voce, non spezzerà una canna incrinata, non spegnerà uno stoppino dalla fiamma smorta» (Is 42,2-3).

Lode e intercessione
Rit.: Sii tu la nostra consolazione, o Signore!
- Signore, servo umile e mite, la tua voce ci sussurra parole di pace: siano esse la forza nei momenti di angoscia e di tribolazione.
- Signore, servo umile e mite, tu non spezzi una canna incrinata: risolleva chi è spezzato dal dolore e non ha più la forza di riprendere il cammino verso la vita.
- Signore, servo umile e mite, tu non spegni uno stoppino dalla fiamma smorta: ridesta ogni scintilla di speranza nei cuori oppressi dalla tristezza e dalla solitudine.

Signore Gesù, ogni tua parola, ogni tuo gesto è per noi fonte di vita, dono che consola, medicina che guarisce le nostre ferite. Insegnaci a compiere quei gesti semplici e quotidiani che rendono belle le nostre relazioni dando gusto e gioia alla vita. Tutto ciò che facciamo sia gratuito e senza misura; solo cosi diventerà profumo a te gradito.



Torna ai contenuti